Lignano Sabbiadoro

Le "Dune"

L'azione del mare e dei venti, nel tempo, hanno spinto la sabbia asciutta dall'arenile verso l'interno; si sono formati così accumuli di sabbia che progressivamente hanno raggiunto l'altezza anche di cinque metri: sono nate così le dune!

Il cordone dunale si è stabilizzato nel tempo grazie al concorso della vegetazione tipica delle aree siccitose prima e dalla vegetazione arbustiva ed arborea poi. Un insieme naturalistico, oggi molto bello a vedersi e molto utile all'intero territorio, un paesaggio che si sottende piacevolmente al nostro sguardo in una miscellanea di stupendi colori e profumi.